The Culture Wars are being ignored. If we lose an educated critical polis we are done for. We only have a little time left for free speech in the classrooms. We immediately sit and are greeted by the bartender as we were given menus. The entire ambiance of the piano player singing jazz pop really made the whole atmosphere that much more intimate. Once glancing through the food and drink menu, she settles with a glass of Chateau St.

For those lacking the sense of compassion, there’s the “There but for fortune go I” argument. But for my “fortune” to be born on this side of the border, I might be under those bombs, for example. One might be able to twist a Darwinist argument to justify privilege, but thugs are almost as likely to find a specious argument to persecute their fellow countrymen as the foreigner (especially when the exploitation of the foreigner is not working so well.).

Questa branca della psicologia ha contribuito a mettere in luce l’importanza delle emozioni nella motivazione, contraddicendo la credenza secondo cui le persone motivate agiscono secondo i criteri della razionalità. Si è visto che le scelte del consumatore sono spesso dettate dai bisogni di prestigio, di conformarsi ad un gruppo per sentirsi parte di esso, di dipendenza, di identificarsi con il leader, oppure dalla necessità di differenziarsi, di resistere alle pressioni sociali. Per soddisfare queste esigenze le persone si comportano secondo modalità difficilmente spiegabili con la logica ed acquistano oggetti per ciò che essi rappresentano e non per la loro effettiva utilità.

Che cosa può esservi di più inconcepibile, oggi, per noi? (Lucien Febvre, in Annales”, XII, 29). E a voler catalogare gli uomini del Mediterraneo, quelli nati sulle sue sponde o discendenti di quanti in tempi lontani ne solcarono o ne coltivarono le terre e i campi a terrazze, e poi i nuovi venuti che di volta lo invasero, non se ne trarrebbe la stessa impressione che si ricava redigendo l’elenco delle sue piante e dei suoi frutti? Nel paesaggio fisico come quello umano, il Mediterraneo crocevia, il Mediterraneo eteroclito si presenta al nostro ricordo come un’immagine coerente, un sistema in cui tutto si fonde e si ricompone in un’unità originale. Come spiegarla? Come spiegare l’essenza profonda del Mediterraneo? Sarà necessario moltiplicare gli sforzi.

Uno strano attore dalla strana storia: nato in Canada, ma specializzato nel repertorio britannico shakespeariano che ha trovato in Hollywood la sua casa, come protagonista e non di quasi duecento pellicole. Affascina con la sua voce che a sprazzi si carica di malinconia e di profondità, ma ancora di più per la sua totale vocazione per l’arte drammatica.Nipote del Primo Ministro canadese Sir John Abbott, Christopher Plummer è figlio dell’avvocato e segretario universitario John Plummer. Cresciuto in una famiglia borghese, è però costretto a separarsi dal padre quando i suoi genitori divorziano e lui segue sua madre nel paese di Senneville, nel Québec, dove studia per diventare un pianista, ma poi opta per la recitazione durante la Seconda Guerra Mondiale.