Questi sono soggetti particolari, poiché presentano una fisiologica immunodeficienza collegata principalmente alla prematurità, fattore che li rende particolarmente a rischio di infezioni, che in tali pazienti si presentano tragiche e a volte rapidamente mortali. La prevenzione delle Infezioni in TIN è una sfida possibile? Questo il quesito che ci si pone ormai da molto tempo. Il perno di questa tesi è dunque quello di evidenziale la centralità del ruolo infermieristico nel controllo dei microrganismi e nella protezione dei pazienti contro le infezioni legate alle linee infusionali centrali, in ospiti indubbiamente particolari e instabili, i neonati pretermine, stabilendo le migliori pratiche e procedure sulla base di linee guida e ricerche sul campo.

Ammetto che è diventato un progetto un po’ più consapevole quando insieme a lei abbiamo rivisto dei vecchi filmati di famiglia, quelli che ti commuovono, che ti fanno pensare, che ti riportano, tuo malgrado, nei meandri di una vita passata, trascorsa a casa di nonna Adelmina Mina Nina, nonna materna morta nel 2003 all’età 100 anni Le prime immagini ricordano il suo passato, l’infanzia borghese ma felice: lei bambina con nonno e nonna sempre presenti, anche se in maniera austera. Il ritratto di una famiglia perfetta, nel senso classico del termine, quella stessa famiglia che invece io non ho mai avuto. E guardando insieme il footage fatto dal nonno di mamma che sciava, in barca sul Lago di Como, fra le amiche, e condividendo con lei come mai prima d’ora momenti intimi e personali fra noi due (i miei primi passi, il primo sorriso, la prima passeggiata), ho iniziato a pensare che oltre che ad essere la storia di mia madre questa era la storia di una donna, di un’essere umano con le sue radici, il suo passato, le sue idee ho deciso di raccontare la “sua” storia che poi è diventata la “nostra” storia, la storia del nostro rapporto, del nostro amore, e finché non ho fatto il film non mi ero mai reso conto di quanto lei fosse stata davvero presente.

Bav Tailor è la designer del lusso sostenibile. I suoi capi sono essenziali ed eleganti, ma sono ancora più pregiati ed esclusivi grazie ad una attenzione delicata verso l Il lino riciclato, le sete biologiche, l ricavata dall o quella importata dal Giappone, così come i bottoni ricavati dal marmo di Carrara riciclato sono esempi di come la classe possa davvero essere racchiusa in dettagli raffinati. La collezione è gentile e sobria, pregna di un luminoso, proprio come la designer..