“Nasceva così, intorno al 1820, un nuovo tipo di veliero che tradizionalmente si pone nelle coste nordorientali degli Stati Uniti d’America, nazione giovane e dinamica ben diversa dal mondo conservatore e consuetudinario inglese. Trattavasi di una nave ancora piccola, a due alberi, detta BALTIMORE CLIPPER perché nata a Baltimora, caratterizzata da forme di scafo molto stellate e molta vela, agile, manovriera e sopra tutto veloce. Buona pertanto al contrabbando e al trasporto di schiavi, perfino pirata.” (tratto da qui).

CHIASangiorgi, storia di un sogno di JESSICA CHIABaustelle, amore in tempo di guerra BRUNAL infinito degli Eagles quarant dopo Foto di CECILIA BRESSANELLI VideoDe Gregori, 46 anni di musica di J. CHIASuicide, la band che anticipò il punk BRUNA Tutti i libri di (e su) Jovanotti Nek tra musica e alchimia di A. CARIOTI Springsteen, una vita in rock di M.

Times, Sunday Times (2006)The only disappointment is that it was all a bit messy. The Sun (2006)The collapse of empires has always been a painful and messy business. Times, Sunday Times (2015)Now it seems destined for a messy divorce. ‘Fewer!’ is what Christine screeched at the radio when she heard him say this and it was so penetrating that it startled the cat. It many fewer children are there in detention Fewer!’. She added: ‘I furious.

When he was halfway across, I noticed him taking a piece of paper out of his pocket. He pored over it for a second or two. Then he nodded in satisfaction, walked up to the chap, tapped him on the shoulder and said something to him. Max è un wedding planner navigato e logorato alla vigilia di un matrimonio e di una consegna. L’ultima corvée è un ricevimento di nozze nel giardino di un castello del XVII secolo con sposa vaga, sposo pretenzioso, commensali borghesi e un’équipe fedele quanto incompetente. Julien, valletto melanconico innamorato del ‘bel parlare’, James, animatore démodé, Guy, fotografo scroccone, Josiane, amante (im)paziente di Max, Adèle, delfina irascibile di Max, Samy, cameriere clandestino, sono alcuni dei membri di una brigata multietnica occupata a rendere indimenticabile il giorno più bello di Pierre ed Héléna.

Il fondo Fsi Mid Market Growth Equity Fund, gestito da Fsi, acquista il 27% di Cedacri, societ del fintech italiano e principale operatore nel settore dei servizi di It outsourcing per banche e istituzioni finanziarie. Il restante 73% di Cedacri resta in mano alcune delle banche attualmente presenti nel capitale, che includono 14 istituti fra cui, con quote superiori al 3%, Banca Mediolanum, Cassa di Risparmio di Asti, Banco di Desio e della Brianza, Banca Popolare di Bari, Unipol Banca, Cassa di Risparmio di Bolzano, Banca del Piemonte e Credem. L rappresenta il primo investimento di Fsi, il fondo guidato da Maurizio Tamagnini che nel deal stata assistita dall Partners, che ha recentemente finalizzato il secondo closing del fondo a circa 1,2 miliardi di euro, con impegni di capitale di investitori internazionali e italiani tra cui Cdp, il Fondo Europeo per gli Investimenti, fondi sovrani del Medio Oriente, Estremo Oriente e Asia Centrale, asset manager, societ di assicurazione e banche europee, fondazioni e family office di gruppi industriali.