Nel mentre qualche piccola sala d’essai sparsa per l’Italia prosegue ancora a proiettarlo a più di un anno dall’uscita per glorificarne il piccolo “miracolo italiano”, Il vento fa il suo giro (Sky Mania, 23.00), dell’esordiente Giorgio Diritti, arriva sui canali satellitari e permette di ampliare ulteriormente il pubblico di questa grande sorpresa del nostro cinema realmente indipendente.Una domenica particolarmente “armata” è quella che dà inizio alla nuova settimana televisiva. Una domenica che pare trovare il suo filo rosso nelle varie tipologie di artiglieria più o meno leggera, e nelle differenti motivazioni alla base del loro uso. La mentalità fobica e guerrafondaia dell’uomo medio americano è l’obiettivo della farsesca commedia Come ti ammazzo un killer (Rete 4, 16.00), in cui un giovane Robin Williams è un industriale frustrato che coinvolge il più mite Walter Matthau in un’associazione di esaltati dediti a promuovere l’armamento come ideale di autodifesa e sicurezza.Nejat è un giovane professore di origini turche che decide di lasciare la Germania, dove vive, per andare in Turchia alla ricerca di Ayten, la figlia di un’amica morta accidentalmente.

John Constantine nasce col potere che gli consente di vedere tra gli umani angeli e demoni che si occultano tra noi. Spaventato dal suo potere si suicida, ma verrà riportato in vita e costretto a guadagnare il perdono divino, che ad un suicida di norma non è concesso, spedendo nel loro mondo i demoni che infestano la terra. un fumatore accanito, cui hanno diagnosticato pochi mesi di vita e pertanto deve fare presto; esperto di demonologia e magia nera, Constantine è davvero un antieroe, che non cerca simpatie, che agisce al solo scopo di salvare la sua anima.

They gone. They are gone. So, what he says basically is correct. Ci hanno mostrato una bobina completa dell’intero film, con lo storyboard animato e le voci delle persone della Pixar con un po’ di musica e qualche effetto speciale. Tim Allen (Buzz) e John Ratzenberger (Hamm) ed io siamo andati in un cinema, guardato la bobina e detto Questo è grande, mettiamoci al lavoro!”. In merito al film l’attore ha detto: “Ho già fatto tre grandi sessioni di registrazione e probabilmente ne avrò un’altra da fare, possibilmente fra 8 mesi.

Gee I felt rotten. Went to the telegraph place. Filed some copy to the newspaper. Quanto vale l di Adriano Galliani dal Milan? Se lo stanno chiedendo diversi addetti ai lavori dopo il riassetto che ha portato il cinese Yonghong Li ad essere nuovo proprietario del club. La cifra che circola, in ambienti finanziari, una buonuscita attorno ai 30 milioni per la militanza trentennale in veste di Ad nel club rossonero. Tuttavia Galliani stesso a smentire: vero.