Donna affascinante e magnetica, ha un look minimalista molto sofisticato. Nata a Padova 37 anni fa, ma ci tiene a farsi chiamare con il suo nome d’arte anglofono, nascondendo quello vero. Un mistero che non fa altro che amplificare il fascino intorno all’immagine di questa esponente della musica elettronica, ormai più famosa all’estero che in Italia. E arrivato davvero sotto traccia a fine gennaio il nuovo disco di una piccola band statunitense che in pochi, senza dubbio, avranno mai sentito…