Ecco, la serata con Damon Gough e le sue canzoni non era esattamente tra quelle per cui avrei perso il sonno, non negli ultimi anni almeno, ma l del suo concerto all Mon Amour stato comunque dei pi felici e devo confessare che ne ricordo i dettagli con una certa vividezza, segno che nel suo lungo evolversi si trattato senza dubbio di uno show apprezzabile. Il “ragazzo mal disegnato” aveva rappresentato una alternativa molto carina nell folk pop britannico quando…