Il campione osservato comprendeva un totale di 133 soggetti. Dall’analisi dei dati raccolti si denota che la Norton S. È lo strumento con più valutazioni corrette (71,4%) seguito da Braden (61,9%) e infine da Norton (42,1%); relativamente agli items previsti dalle singole scale, si registra una percentuale di errore maggiore per Norton rispetto a “condizioni generali” e “deambulazione”, per Norton S. Meno della metà delle donne però ricerca aiuto per lo stigma associato alle condizioni di salute mentale e questo…