Insomma, il mondo della moda sembra poggiare le sue fondamenta sulla sabbia. Si parla così tanto di apparenza da mascherare, spesso, l’assoluta mancanza di contenuto. Però per milioni di persone non è così, milioni di persone “ci credono” e chi chi dà il diritto di pensare che siano tutti degli idioti senza cultura, vuoti e superficiali? E’ pur sempre un’industria che smuove milioni e milioni di euro, dollari, yen etc etc. Continua Charles Cioffi, John Doolittle, Jacqueline Evans, Martin LaSalle,…